LE SCULTURE DA INDOSSARE DI GABRIELLA CAMPANELLA

Il Salone del Mobile è ormai quasi arrivato e Milano è in fermento. Per il Fuori Salone Zona Tortona rappresenta una meta immancabile. E noi per la prima volta al NHOW HOTEL con Natura Donna Impresa Verso Expo 2015 saremo senza ombra di dubbio il temporary shop più spettacolare della Design Week.

Tra le nostre designer protagoniste eccovi oggi Gabriella Campanella, architetto, che lavora e vive a Milano. Dal 2010 si dedica alla ceramica. All’inizio per gioco, poi per passione. La ceramica come mezzo creativo; come racconto di un continuo cambiamento. Nascono i gioielli, i vasi e le sculture… Forma, colore, tutto deve esprimere armonia e forza creativa.  Forma come espressione unica, come gesto vitale racchiuso nell’oggetto creato, indossato, trasmesso…La materia è plasmata, descrive un volume, si immerge in una miriade di colori... Da un blocco d'argilla nasce una forma, un volume…  Forme libere, sinuose, sottili che evocano corolle di fiori, capelli mossi dal vento, esili figure dall'eterea flessuosità.  Forme asimmetriche, materiche, preziose come i monili raku. La scultura si trasforma in gioiello, in ornamento per il corpo… Si indossa.


J’ADORE 

Bisous la Colette