Il proporzionamento modulare di Elisabetta Fontana

Care, dal 24 al 27 novembre via Dante 14 sarà colorata di mille colori.

A illuminarla saranno le magnifiche creazioni delle designer che saranno presenti a Natura Donna Impresa. Una di queste è Elisabetta Fontana che crea dei gioielli cinetici per la linea Modulando (Cerchio nel cerchio, Rettangolo Aureo, Alghe e OM).

 

Questi gioielli nascono da ricerche sulla forma e sui materiali e inaugurano un nuovo modo di concepire il gioiello non solo come monile prettamente estetico, ma anche come elemento interattivo e ludico di chi lo indossa. I Modulando e tutti i gioielli concepiti dall'artista si propongono quali forme avvolgenti e simboli di protezione: anelli talismano, anelli amuleto, oggetti vivi “stabilizzatori” che mantengono la coesione e il dialogo fra anima e corpo.I disegni che ne derivano sono frutto di una ricerca sui segni e sui simboli nelle forme geometriche universali. 

In Cerchio nel cerchio, la somma dei cerchi concentrici forma infatti, un pentagono, chiaramente interpretabile anche come simbolo dell’armonia universaleLa struttura fisica si fonde quindi, con la struttura simbolico-metafisica delle figure. Cerchio,quadrato,rettangolo triangolo pentagono ,possono diventare moduli per strutturare lo spazio in una unità formale che assume senso grazie alla ricerca sulla percezione visiva. Usando l’impernatura e i giunti, al posto della tradizionale fusione, l’autrice riesce a creare dei gioielli dinamici – mobili e rotanti – grazie all’ assemblaggio di elementi geometrici modulari. Dinamicità che viene a sua volta azionata dall’indossatore stesso che lo attiva rendendolo cinetico. Questi moduli avranno un equilibrio dettato da relazioni di forza per formare un sistema che si muove armoniosamente nel tempo.Il lavoro con i moduli permette di rendere mobili i progetti e disegnare più varianti. Variabilità nella produzione semiseriale.Gioiello come arte da indossare TRAG-ART come viene definita nel nord europa.

Questi e altre tantissime sorprese a Natura Donna Impresa. Vi Aspettiamo!

 

Bisous…la Colette